Produzione vernici dal 1962 : coloriamo il mondo con lo sguardo al futuro.

Prodotto:

Colla vinilica

Adesivo poliacetovinilico utilizzato soprattutto nel settore della falegnameria o del fai da te artistico, essendo particolarmente propenso all'assemblaggio del legno, del cartone o di materiali porosi in genere.

Particolarmente indicato per gran parte delle necessità di incollaggio che si evidenziano in casa, a scuola e in ufficio.
Può essere usato naturalmente oppure disciolto in acqua, si presenta infatti come un liquido piuttosto denso e bianco, che però, una volta spalmato viene assorbito completamente dai materiali ed assume una colorazione trasparente, prendendo l'aspetto di una sorta di pellicola, che permette un'unione solida.

  • Codice catalogo
  • Linea commerciale
  • Settore
  • Tipologia
  • Ultima revisione
Colla vinilica

CICLO: Pulire le superfici da incollare da polvere o grassi, spalmare uno strato di collante di circa 0,5 mm su una delle parti da incollare (per incollaggi difficili su entrambe le parti), L'applicazione può essere effettuata a pennello o mediante spatole a denti fini.
Per una migliore tenuta, gli incollaggi dovrebbero essere sottoposti ad una pressione di 2,5÷5 kg/cmq.
I giunti ricoperti di adesivo rinvengono e si termosaldano a temperature superiori a 70÷80°C.

AVVERTENZE: Poiché la colla ha un valore di pH pari a 4, l'uso per l'incollaggio di legni ricchi di tannino può portare a scolorimenti o a macchie sui legni medesimi. In caso di necessità aggiungere 0,5÷2% di carbonato di calcio.

Colla vinilica
  • dim. mm(PxLxH)
    pz.imballo
  • 190x135x245
    1
Colla vinilica
Prodotto:
(Nota: le informazioni sul prodotto sono continuamente aggiornate alle normative in vigore. Controllate che la documentazione eventualmente in vostro possesso sia riferita all'ultima revisione rilasciata per il prodotto.)
Confezioni: